Skip to Main content Skip to Navigation
Journal articles

La deriva illiberale dell’Europa centrorientale

Résumé : Dopo più di due decenni di convergenza con l’Europa occidentale in termini economici, sociologici e di sviluppo delle istituzioni politiche della democrazia liberale, nei paesi dell’Europa centrorientale è in corso una mutazione che combina due aspetti principali: la crescita del nazionalismo come prima fonte di legittimazione e una deviazione dallo Stato di diritto a fondamento della democrazia liberale. Il precursore è stato Fidesz, il partito di Viktor Orbán, ma ormai non si tratta più di un’eccezione: con la Polonia, paese cardine della regione, che si avventura in un simile corso, siamo di fronte a un cambio di passo della politica centro-europea.
Document type :
Journal articles
Complete list of metadata

https://hal-sciencespo.archives-ouvertes.fr/hal-03399706
Contributor : Spire Sciences Po Institutional Repository Connect in order to contact the contributor
Submitted on : Sunday, October 24, 2021 - 6:00:13 AM
Last modification on : Tuesday, January 18, 2022 - 11:42:04 AM

Identifiers

Collections

Citation

Jacques Rupnik. La deriva illiberale dell’Europa centrorientale. Micromega, 2017, pp.43 - 63. ⟨hal-03399706⟩

Share

Metrics

Record views

13