Accéder directement au contenu Accéder directement à la navigation
Chapitre d'ouvrage

Scuola di democrazia. Attività volontarie e partecipazione politica

Résumé : Le nostre analisi dei dati ISTAT AVQ confermano la validità del modello della centralità sociale per fornire una prima importante spiegazione dei diversi livelli di partecipazione politica e di impegno nel volontariato e nelle associazioni. Il punto centrale delle analisi da noi condotte, tuttavia, mette in luce qualcosa di più di un mero effetto di selezione: una volta tenuti sotto controllo gli effetti di selezione dati dalla centralità sociale degli individui, si vede comunque un effetto di socializzazione politica dato dalla partecipazione sociale. La partecipazione ad associazioni di volontariato ha un carattere non episodico, e ben più continuativo rispetto alla partecipazione a singoli eventi o episodi di mobilitazione politica. Le esperienze associative e le attività di volontariato forniscono ai partecipanti una socializzazione alla partecipazione politica che si aggiunge agli effetti delle diverse posizioni di centralità sociale. Il ruolo di queste esperienze appare più importante soprattutto per i settori sociali meno dotati di risorse culturali ed economiche: in questi settori la partecipazione ad associazioni e l’attività di volontariato in buona parte compensano la relativa «perifericità» sociale dei ceti più modesti. La partecipazione associativa riduce gli effetti di esclusione dalla partecipazione politica democratica strutturati dalle diseguaglianze sociali. Anche nel 2013 l’associazionismo si conferma come una vera scuola di democrazia soprattutto per le classi popolari. L’influenza di questa esperienza è nettamente più rilevante nelle regioni meridionali, nelle aree territoriali in cui tradizionalmente viene segnalato un livello di civismo più limitato. Nei territori in cui il civismo è più basso, non solo l’associazionismo gioca in sé un ruolo fondamentale nella produzione di beni pubblici, ma è anche un volano fondamentale di socializzazione ai valori e alle pratiche democratiche, ancor più che in altre parti del Bel Paese.
Type de document :
Chapitre d'ouvrage
Liste complète des métadonnées

https://hal-sciencespo.archives-ouvertes.fr/hal-01495496
Contributeur : Spire Sciences Po Institutional Repository <>
Soumis le : samedi 25 mars 2017 - 11:07:39
Dernière modification le : vendredi 2 juillet 2021 - 13:59:53

Fichier

vitale-capitolo-6-rivisto-ii-b...
Fichiers éditeurs autorisés sur une archive ouverte

Identifiants

Collections

Citation

Tommaso Vitale, Roberto Biorcio. Scuola di democrazia. Attività volontarie e partecipazione politica. Riccardo Guidi; Ksenija Fonovic; Tania Cappadozzi. Volontari e attività volontarie in Italia. Antecedenti, impatti, esplorazioni, Il Mulino, pp.187 - 216, 2016, 9788815259998. ⟨hal-01495496⟩

Partager

Métriques

Consultations de la notice

195

Téléchargements de fichiers

592