HAL will be down for maintenance from Friday, June 10 at 4pm through Monday, June 13 at 9am. More information
Skip to Main content Skip to Navigation
Books

Atlante mondiale delle migrazioni

Résumé : Fin dalle sue origini l'umanità si è spostata in maniera incessante alla ricerca di condizioni di vita migliori, da una regione all'altra, da un continente all'altro. Oggi con la globalizzazione le dimensioni del fenomeno e la velocità degli spostamenti sono cambiate in maniera radicale: su una popolazione mondiale di oltre 6 miliardi di persone, circa 200 milioni sono migranti. Nel grande scenario dei movimenti delle popolazioni, ci sono da una parte persone spesso giovani e istruite che, per sfuggire a crisi politiche o ambientali, sfidano enormi pericoli sperando in un futuro migliore; dall'altra, i Paesi meta delle migrazioni, alle prese con l'invecchiamento dei propri abitanti e la scarsità di manodopera in settori come l'edilizia, l'agricoltura e i servizi assistenziali. L"'Atlante mondiale delle migrazioni" spiega come migrazione e sviluppo siano interdipendenti, ognuno causa e insieme effetto dell'altro, e come sia possibile una strategia che benefici il Paese d'origine, quello d'accoglienza e i migranti stessi. (Résumé éditeur)
keyword : Migrazioni Mondo Carte
Document type :
Books
Complete list of metadata

https://hal-sciencespo.archives-ouvertes.fr/hal-01394946
Contributor : Spire Sciences Po Institutional Repository Connect in order to contact the contributor
Submitted on : Thursday, November 10, 2016 - 11:01:05 AM
Last modification on : Wednesday, January 19, 2022 - 3:37:28 AM

Identifiers

Collections

Citation

Catherine Wihtol de Wenden. Atlante mondiale delle migrazioni. A. Vallardi ed., pp.80, 2012. ⟨hal-01394946⟩

Share

Metrics

Record views

65