Skip to Main content Skip to Navigation
Book sections

Socialità, mobilitazione e innovazione sociale nelle città europee

Résumé : Il terzo settore è da sempre impegnato in importanti iniziative di sperimentazione nei contesti urbani1. Associazioni e cooperative sono nate e continuano a nascere con un forte senso di responsabilità nei confronti del proprio territorio, e con obiettivi di solidarietà e di promozione sociale. Soprattutto nei quartieri di periferia, in particolare le organizzazioni "figlie" del movimento operaio hanno investito sulla socialità, sulla creazione di luoghi aperti di socialità, come condizione per l'agire solidale e politico. Il rapporto fra spazio, socialità e creatività sociale è un rapporto costitutivo delle forme di terzo settore più fantasiose, inclusive e creative che possiamo osservare in una molteplicità di contesti urbani (...).
Complete list of metadata

Cited literature [10 references]  Display  Hide  Download

https://hal-sciencespo.archives-ouvertes.fr/hal-01038094
Contributor : Spire Sciences Po Institutional Repository Connect in order to contact the contributor
Submitted on : Wednesday, July 23, 2014 - 11:41:39 AM
Last modification on : Tuesday, September 27, 2022 - 1:27:24 PM
Long-term archiving on: : Tuesday, November 25, 2014 - 2:07:13 PM

File

vitale-innovazione-x-auser.pdf
Explicit agreement for this submission

Identifiers

Collections

Citation

Tommaso Vitale. Socialità, mobilitazione e innovazione sociale nelle città europee. Anomale, Graziella. Il dire e il fare: volontari creativi per il bene comune, Bine editore, pp.11-21, 2009. ⟨hal-01038094⟩

Share

Metrics

Record views

71

Files downloads

551