Skip to Main content Skip to Navigation
Book sections

Introduzione: elogio del possibilismo

Résumé : Gli "zingari" affascinano e spaventano. Sempre più, tuttavia, spaventano più che affascinare. Il discorso pubblico sui gruppi zigani è stato per decenni pieno di ambivalenza. Indiani d'Europa, stranieri dall'interno, i "nomadi" erano considerati sensuali e truffaldini, animaleschi e utilitaristi: figli del vento. Negli ultimi dieci anni, però, questa ambivalenza pare essersi assai ridotta. Il termine "rom" sembra essere diventato sinonimo di ogni nefandezza: non solo furti abominevoli, ai danni di anziani e di neonati, ma anche incuria e condizioni di vita deprecabili, di cui sarebbero loro stessi colpevoli (...).
Complete list of metadata

https://hal-sciencespo.archives-ouvertes.fr/hal-01038085
Contributor : Spire Sciences Po Institutional Repository Connect in order to contact the contributor
Submitted on : Wednesday, July 23, 2014 - 11:36:58 AM
Last modification on : Tuesday, September 27, 2022 - 1:26:22 PM
Long-term archiving on: : Tuesday, November 25, 2014 - 2:06:13 PM

File

elogio-del-possibilismo.pdf
Explicit agreement for this submission

Identifiers

Collections

Citation

Tommaso Vitale. Introduzione: elogio del possibilismo. Vitale, Tommaso. Politiche possibili. Abitare le città con i rom e i sinti, Carocci, pp.15-20, 2009. ⟨hal-01038085⟩

Share

Metrics

Record views

53

Files downloads

45