Sociologia degli Istituti per minori: l'articolazione di regolazione sociale e regolazione politica - Archive ouverte HAL Access content directly
Book Sections Year : 2008

Sociologia degli Istituti per minori: l'articolazione di regolazione sociale e regolazione politica

(1)
1

Abstract

Molti dei servizi per l'infanzia sono nati per custodire i figli delle madri-lavoratrici. Molto spesso nell'Ottocento erano attivati dagli stessi datori di lavoro nei pressi della fabbrica (Della Peruta 1979; Saraceno 1998). Nei confronti dei minori orfani, invece, venivano predisposti grandi Istituti di ricovero. I servizi per l'infanzia erano gestiti secondo una modalità assistenziale, ancorata saldamente ai principi dell'elargizione e del controllo sociale. Disciplinare l'infanzia era "la via per attaccare alla base la condotta asociale dei poveri" (Procacci 1998a). Cerami, nel suo studio sui principi e le tecniche assistenziali, ha messo in luce "l'abilità" dei servizi rivolti a "bimbi ed infanti" di "sanare la conflittualità popolare" favorendo l'imposizione dei mestieri operai (1979) (...).
Fichier principal
Vignette du fichier
vitale-sociologia-degli-istituti-per-minori.pdf (280.24 Ko) Télécharger le fichier
Origin : Explicit agreement for this submission
Loading...

Dates and versions

hal-01037967 , version 1 (23-07-2014)

Identifiers

Cite

Tommaso Vitale. Sociologia degli Istituti per minori: l'articolazione di regolazione sociale e regolazione politica. Zappa, Matteo. Ri-fare comunità. Aprirsi a responsabilità condivise per chiudere davvero gli Istituti, Edizioni FrancoAngeli, pp.45-64, 2008. ⟨hal-01037967⟩
175 View
1136 Download

Share

Gmail Facebook Twitter LinkedIn More