Da sempre perseguitati? Effetti di irreversibilità della credenza nella continuità storica dell'antiziganismo - Archive ouverte HAL Access content directly
Journal Articles Zapruder Year : 2009

Da sempre perseguitati? Effetti di irreversibilità della credenza nella continuità storica dell'antiziganismo

(1)
1

Abstract

Questo articolo discute una tesi assai diffusa: l'idea che i gruppi rom e sinti siano "da sempre" perseguitati in Italia. Il primo paragrafo descrive i tratti principali di questa idea, il suo carattere implicito e dato per scontato, e mette in luce come essa accomuni sia i discorsi per i diritti dei "nomadi", sia le retoriche razziste e antizigane. Il secondo paragrafo segnala come questa tesi sia conforme a una forma più generale assunta dalla critica sociale a partire dagli anni novanta, tutta incentrata sullo statuto morale delle vittime. In un terzo paragrafo viene mostrato come la tesi della continuità della persecuzione sia stata in parte, se non alimentata, quantomeno confermata da alcuni studi e da molta pubblicistica nelle scienze sociali, ma anche come di recente sia l'antropologia che la sociologia si siano mosse nella direzione di una maggiore contestualizzazione delle proprie ricerche, la prima intessendo maggiori legami con la ricerca storica e la seconda indirizzandosi verso studi comparativi. Il paragrafo successivo si limita a esaminare alcune fasi e contesti rilevanti per intraprendere una spiegazione in termini storico comparativi delle persecuzioni contro i gruppi zigani. La posta in gioco di un approccio storico comparativo alla questione sembra essere la possibilità di ottenere spiegazioni robuste dell'ostilità recente, senza tuttavia produrre congiuntamente effetti di fatalismo e sensi di impotenza (...).
Fichier principal
Vignette du fichier
zapruder-n.pdf (218.49 Ko) Télécharger le fichier
Origin : Explicit agreement for this submission
Loading...

Dates and versions

hal-01022675 , version 1 (10-07-2014)

Identifiers

Cite

Tommaso Vitale. Da sempre perseguitati? Effetti di irreversibilità della credenza nella continuità storica dell'antiziganismo. Zapruder, 2009, 19, pp.46-61. ⟨hal-01022675⟩
162 View
354 Download

Share

Gmail Facebook Twitter LinkedIn More